Alimentazione crudista in cosa consiste: benefici e cibi

L’alimentazione crudista è il modo di alimentarsi con cibi crudi. Prevede il consumo di cibi che sono stati consumati crudi, non pastorizzati o sottoposti a trattamenti termici. La carne, il pesce, i latticini, i cereali, le verdure e la frutta devono essere consumati entro due ore dalla raccolta. Si tratta dunque di un’alimentazione che privilegia i cibi freschi e biologici.

Una delle principali critiche nei confronti dell’alimentazione crudista è che non tutti i cibi possono essere consumati crudi. Ad esempio, la carne e il pesce devono essere sottoposti a una cottura adeguata per uccidere eventuali batteri nocivi. Inoltre, alcuni nutrienti come le vitamine A, D, E e K vengono assorbiti meglio dal nostro organismo se ingeriti con i cibi cotti. Per poter seguire un’alimentazione crudista è dunque necessario fare molta attenzione e informarsi bene sui cibi che si possono e non si possono mangiare crudi.

Benefici dell'alimentazione crudista

I cibi crudi sono in grado di fornire al nostro corpo tutti i nutrienti necessari per il nostro benessere. Questi cibi sono anche ricchi di enzimi, vitamine e minerali, che sono in grado di digerire e assimilare i nutrienti in modo ottimale per la nostra salute. Questi enzimi vengono distrutti dal calore, quindi il consumo di cibi cotti riduce l’assimilazione dei nutrienti. I cibi crudi hanno anche un alto contenuto di vitamine e minerali, che sono essenziali per il nostro benessere. La cottura riduce il contenuto di vitamine e minerali, quindi è importante includere cibi crudi nella nostra dieta.

Un’altra ragione per cui dovresti includere cibi crudi nella tua dieta è che aiutano a pulire il corpo. I cibi crudi sono ricchi di fibre, che aiutano a eliminare le tossine dal corpo. Inoltre, i cibi crudi sono anche ricchi di antiossidanti, che aiutano a combattere i radicali liberi nel corpo.

CIBO CRUDO

Quali cibi crudi mangiare?

I cibi crudi sono tutti quelli che possono essere consumati senza essere cotti, come frutta, verdura, legumi, noci e semi. Tra i cibi crudi più ricchi di nutrienti troviamo la frutta secca (noci, mandorle, pistacchi, ecc.), gli ortaggi a foglia verde (spinaci, broccoli, lattuga), i legumi (fagioli, lenticchie) e alcuni frutti (mango, papaya, ananas). Mangiare cibi crudi è un ottimo modo per garantire un elevato apporto di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre. Inoltre, i cibi crudi sono generalmente più leggeri e meno calorici rispetto ai cibi cotti.

Controindicazioni dell'alimentazione crudista

L’alimentazione crudista presenta ovviamente alcune controindicazioni, legate essenzialmente a due fattori: da una parte il rischio di infezioni, dovuto alla mancanza di cottura che distrugge i batteri; dall’altra le carenze nutrizionali, dovute alla scarsità di alcuni nutrienti nei cibi crudi.

Se siete interessati a seguire una dieta ricca di cibi crudi, vi consigliamo di consultare un nutrizionista o un dietologo.

Dove trovare i cibi per un’alimentazione crudista?

Se vuoi conoscere meglio l’alimentazione crudista e trovare una grande quantità di cibo che puoi ordinare online per il tuo benessere puoi affidarti a CiboCrudo persone che hanno uno stile di vita pieno di energia.

Offrono una vasta gamma di prodotti per soddisfare ogni palato, accuratamente testati e selezionati, con più di 300 opzioni disponibili. Tutti gli imballaggi sono stati attentamente selezionati per essere riciclabili, belli e funzionali. Cibo crudo è la prima azienda in Italia a vendere prodotti esclusivamente crudi con il proprio marchio. Comprando da loro, avete la garanzia che i prodotti sono certificati biologici e vegan, una filiera certa per cibi di eccellenza, che hanno gusti prelibati ed unici.

CIBO CRUDO