• Mar. Mag 11th, 2021

Come avere una casa intelligente

Come avere una casa intelligente

app gestione casa intelligente

La domotica dovrebbe semplificarci la vita aiutandoci ad aumentare il nostro livello di sicurezza e comfort, consentendo l’attivazione di dispositivi elettrici anche da remoto con smartphone e comandi vocali ma soprattutto attivando o disattivando questi dispositivi per noi seguendo le regole date, tutte trasparenti e non invasive.

Domotica: cosa è?

La domotica ti consente di accedere ai comandi della tua casa dal tuo dispositivo mobile ovunque nel mondo. Questo termine può essere utilizzato per dispositivi programmabili autonomi, come termostati e sistemi di irrigazione, ma l’automazione domestica descrive in modo più accurato le case in cui quasi tutto: luci, elettrodomestici, prese elettriche, riscaldamento e raffreddamento collegati a una rete che può essere controllata a distanza.

Fino a pochi anni fa, il controllo centralizzato automatico dei sistemi a livello di edificio era disponibile solo in edifici commerciali più grandi e case costose. L’automazione degli edifici, che in genere include solo sistemi di illuminazione, riscaldamento e raffreddamento, raramente forniva più delle funzioni di base di controllo, monitoraggio e programmazione ed era accessibile solo da specifici punti di controllo all’interno dell’edificio stesso.

I primi e più ovvi destinatari di questo approccio sono dispositivi “intelligenti” che possono essere collegati ad una rete locale tramite Ethernet o Wi-Fi. Tuttavia, i sistemi elettrici e persino singoli punti, come interruttori e prese elettriche, sono stati integrati anche nei sistemi di automazione domestica e le aziende hanno persino esplorato il potenziale del monitoraggio dell’inventario basato su IP.

Domotica: caratteristiche

L’automazione è, non a caso, una delle due principali caratteristiche della domotica. L’automazione si riferisce alla capacità di pianificare e programmare eventi per i dispositivi sulla rete. La pianificazione può includere comandi relativi al tempo, come l’accensione o lo spegnimento delle luci in orari specifici ogni giorno. Una volta che inizi a capire le possibilità della programmazione domotica, puoi trovare una serie di soluzioni utili e creative per migliorare la tua vita. Quella finestra esposta a ovest lascia entrare troppa luce? Collega le tue tende motorizzate a una presa “intelligente” e programmala in modo che si chiuda a mezzogiorno tutti i giorni.

Con il giusto sistema di automazione domestica, puoi utilizzare qualsiasi dispositivo connesso a Internet per visualizzare e controllare il sistema stesso e tutti i dispositivi collegati. Puoi controllare lo stato del tuo sistema di sicurezza, se le luci sono accese, se le porte sono bloccate, qual è la temperatura attuale nella tua casa e altro ancora. Con le telecamere integrate nel tuo sistema di automazione domestica, puoi persino richiamare feed video in diretta e vedere letteralmente cosa sta succedendo a casa tua mentre sei lontano. Il sistema può essere programmato per inviare un messaggio di testo o un’e-mail ogni volta che il sistema di sicurezza registra un potenziale problema, dagli allarmi di maltempo agli allarmi del rilevatore di movimento agli allarmi antincendio.

Puoi anche ricevere notifiche per eventi più banali, come programmare la serratura “intelligente” della porta d’ingresso per avvisarti quando tuo figlio torna a casa da scuola. Oltre ad attivare e disattivare il tuo sistema di sicurezza, puoi riprogrammare la programmazione, bloccare e sbloccare le porte, ripristinare il termostato e regolare le luci dal tuo telefono, da qualsiasi parte del mondo.

Domotica: cosa ne fa parte?

Che tipo di cose possono far parte di un sistema domotico? Idealmente, tutto ciò che può essere connesso a una rete può essere automatizzato e controllato da remoto. Nel mondo reale, la domotica collega molto spesso semplici dispositivi binari. Ciò include dispositivi di “accensione e spegnimento” come luci, prese e serrature elettroniche, ma anche dispositivi come sensori di sicurezza che hanno solo due stati, aperto e chiuso.
I sistemi di automazione domestica odierni hanno maggiori probabilità di distribuire il controllo della programmazione e del monitoraggio tra un dispositivo dedicato in casa, come il pannello di controllo di un sistema di sicurezza, e un’interfaccia applicativa user-friendly accessibile tramite un PC, uno smartphone o un tablet.
I produttori hanno prodotto un’ampia varietà di dispositivi “intelligenti”, molti con caratteristiche innovative, ma pochi offrono il tipo di integrazione necessaria per far parte di un sistema completo di automazione domestica. Una parte importante del problema è che ogni produttore ha un’idea diversa di come questi dispositivi dovrebbero essere collegati e controllati.
Per ora, i fornitori di sicurezza domestica specializzati in automazione domestica si sono concentrati sulle parti più critiche e utili di una casa connessa. A un livello base, ciò significa porte e finestre e dispositivi ambientali che ti mantengono al sicuro e comodo.

Efficenza energetica

Un chiaro vantaggio della domotica è il potenziale insuperabile di risparmio energetico, e quindi di risparmio sui costi. Il tuo termostato è già “intelligente”, nel senso che utilizza una soglia di temperatura per controllare il riscaldamento e il raffreddamento domestico.

Al livello più elementare di automazione domestica, estende questa programmabilità programmabile all’illuminazione, in modo da poter adattare il consumo di energia al normale programma giornaliero. Grazie a sistemi di automazione domestica più flessibili, le prese elettriche o anche i singoli dispositivi possono essere spenti automaticamente anche nelle ore in cui non servono.

Gli orari programmati sono utili, ma molti di noi hanno piani diversi di giorno in giorno. I costi energetici possono essere ulteriormente ridotti programmando una “macro” nel sistema e controllandola da remoto ogni volta che è necessario. In altre parole, puoi organizzare un evento di “ritorno a casa” che accende luci e riscaldamento, ad esempio, tornando a casa dal lavoro, e attivarlo con un solo tocco sul tuo smartphone.

Domotica per ogni stanza

Ora che i dispositivi per la casa intelligente stanno diventando più convenienti e facili da installare che mai, potresti voler espandere la collezione di tecnologie più intelligenti della tua casa. Con questo in mente, mettiamo insieme una guida stanza per stanza all’automazione domestica e consigliamo i migliori dispositivi per la casa intelligente per aiutarti a rendere la tua vita più facile, più sicura e più efficiente dal punto di vista energetico.

domotica luci

Illumizazione intelligente

Accendi e spegni automaticamente le luci, impostale su una luminosità appropriata e imposta i timer mentre sei lontano o ti rilassi sul divano.

Serrature intelligenti

Scopri chi sta bussando alla tua porta con un feed di sicurezza in tempo reale sul tuo telefono. Apri la porta per gli ospiti a distanza o chiudila se è un estraneo.

Presa Smart WiFi 16A 3680W TECKIN

Prese intelligenti

Con le prese intelligenti puoi controllare facilmente qualsiasi cosa, dagli irrigatori alle luci mentre sei lontano.

termostati intelligenti

Termostati intelligenti

Usa il tuo termostato intelligente per controllare automaticamente la temperatura in casa. Non solo ti sentirai più a tuo agio, ma godrai anche del piacere di una bolletta energetica più bassa.

hub intelligente

Hub intelligenti

Con un hub di casa intelligente puoi impostare la programmazione delle registrazioni della tua TV, gestire i tuoi programmi memorizzati e decidere dove guardarli, tutto dal tuo smartspeaker o telefono.

rilevatori intelligenti

Rilevatori intelligenti

Puoi integrare il tuo sistema di casa intelligente con rilevatori di fumo e monossido di carbonio per attivare un allarme se vengono rilevati livelli aumentati di monossido di carbonio o fumo .